lunedì 20 settembre 2010

dUNQUE DunquE DUNQUE :: Resoconto Calvizzano!


Che dire?

Molto poco in realtà. Poco ma valido!

Come saprete, o quasi sicuramente no perché non avrete letto il precedente post neanche sotto tortura di prostaferesi, il festival allestito in quel suggestivo loco che è Calvizzano chiamato “ROCKALVI” ha ospitato la mia modesta seppur onnipotente personcina il17 e il 18. Entrambi i giorni ho esposto una mia mostra intitolata “Robottoni Bunghete Banghete!” (penso che riusciate a cogliere da soli il tema, mica siete delle averle, no?). Unica macchia sulla linda, pinta e S. Maria bianca camicia è stata una piccola incomprensione che non mi ha permesso di disegnare il primo giorno (“solo” di esporre). Tuttavia, tosto della mia tracotanza bellica/semi-artistica, il giorno dopo mi son presentato con tutto l’occorrente e montato il banchetto e gli antichi utensili primitivi ci sono andato giù con i disegni! Dapprima una sfilza di bei pupazzoni robotici e poi via! Due bambini mi hanno chiesto l’enciclopedia rock illustrata! Jim Morrison, Hendrix, Johnny il marcio e Strummer!  Di tutto e di più, fino a disegnare su richiesta di due gentiluomini addirittura nientepopodimenoche l’effige del comune di Calvizzano sulla quale, lasciando più di una persona, me compreso, di sasso, vi è raffigurato un calvo in barba a quei furboni dalla battuta facile! Incontri piacevoli poi:

Il primo giorno aggirandomi, bevendo e mangiando (in ordine sparso) per il festival ho conosciuto il batterista dei BUD SPENCER BLUES EXPLOSION, una band proprio niente male, lasciatemelo dire; e il secondo giorno invece mi arriva sul tavolino un alieno di plastica e gomma (STREPITOSO) sui 30cm il quale aveva due enormi tagli: uno orizzontale sulla fronte e uno verticale sull’addome, dai quali uscivano copertoni, telefoni, uova organi e di tutto, di più! Questa stratosferica meraviglia che mi ha instillato i lucciconi negli occhi è la mascotte [Mr. Man] dei JOYCUT! (MySpace) Che mi hanno chiesto prontamente un suo ritratto! Potevo non farglielo? Certo. Però non sarei stato così felice come quando l’ho consegnato nelle loro mani… un po’ meno felice di non rivedere più quel gioiellino spaziale! Ah! Mai stato bravo con gli addii!
E chi altro t’incontro? Ebbene si! Il celeberrimo ALEX INFASCELLI, presentatore ormai storico del festival! Nonché Vippone! Nonché personaggio del fumetto fatto appositamente per ROCKALVI (Che leggerete con gusto nei prossimi giorni)! Nonché regista! Nonchè… vabbè andiamo avanti…

Beh! Che altro dire? Niente più! Tanti sono stati i complimenti, tante le foto, tanti i disegni, tanti i pennarelli scarichi! Non mi resta che ringraziare!

Grazie a tutti e in particolare a Peppe per la disponibilità e a Madeline (o Mady, per il volgo) per l’aiuto materiale!
Mi sono proprio divertito!


PS: A breve posterò tavole della mostra (quante potrò) e –ripetiamo- il fumetto speciale Rockalvi più i disegni arretrati di questi giorni.

GALLERY
L'altro foglio recitava: "Disegni Belli, Brutti e Medi."

Si intravedono i piccoli rockettari sulla destra
  
|||BREAK|||
|||BREAK||| 
Kappa + Mr.Man (JOYCUT)
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...